Proposte per capi

Una rete per crescere

Negli ultimi anni il Settore Foulard Bianchi è stato sempre più attivo sulla formazione verso di capi. Questa azione non è un moto singolo del Settore ma è un’azione condivisa insieme con il Comitato Regionale e insieme con altri Capi della Regione.

Questo nell’ottica di poter aiutare i Capi e le Capo della nostra regione a essere più pronti, a rispondere con gli strumenti e l’atteggiamento più adeguato anche in quelle situazioni che ci mettono in difficoltà. Per allenare i nostri occhi a guardare l’altro «Come una persona che guarda un’altra persona».

Qui sotto trovate alcuni spunti degli eventi realizzati negli ultimi anni.

Con il tuo passo

Quello dell’accoglienza di ragazzi e ragazze con disabilità è sempre stato un tema caratterizzante la proposta educativa dell’AGESCI e, nello stile proprio della nostra Associazione, è importante trovare con periodicità dei momenti di verifica e di analisi della realtà.

Un convegno che a giugno del 2018 ha voluto coinvolgere tutti i livelli della nostra Associazione, a cominciare dagli Incaricati al Coordinamento metodologico che con il settore Foulard Bianchi hanno dato voce alla quotidianità della vita dei nostri Gruppi e risvegliato il desiderio di dire ciò che siamo e ciò che ci appartiene.

Il convegno è voluto essere una fotografia della realtà, per condividere strumenti e percorsi fatti, verificare l’adeguatezza degli strumenti metodologici rispetto ai bisogni educativi e aggiornarsi rispetto al tema dell’inclusione e delle nuove disabilità. 

L’esigenza è stata, quindi, quella di tornare sul tema della disabilità, per riflettere ancora insieme, ma anche per camminare insieme al passo di ciascuno.

Ma spazio ai racconti e… agli atti del convegno 😉
Buona lettura!

Accogli il prossimo tuo

Dal convegno di Bracciano è nata la volontà di condividere quanto emerso con i capi della Regione e di approfondirne le tematiche. Da questo è nato il convegno regionale “Accogli il prossimo tuo” che si è svolto a Torino il 30 marzo 2019.

I Capi e le Capo della nostra Regione si sono confrontati su diverse direzioni dell’accoglienza: nella Chiesa, chi arriva da un altro Paese e le persone e i ragazzi con una disabilità.

Qui sotto trovi il video-racconto del convegno. Magari tu c’eri: scorgi volti noti?

Attività e supporto

Volete organizzare un’attività specifica per i ragazzi? Volete avviare una riflessione nella vostra Comunità Capi? Vi state interrogando sulle tematiche legate al servizio, alla fede, al mondo della diversabilità?

Possiamo pensare, sognare e progettare insieme ciò che fa al caso vostro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: